Confrontoprestitionline.it

COSTI DI ESTINZIONE DEI PRESTITI

I costi di estinzione dei prestiti prevedono dei passaggi fondamentali, stabiliti contrattualmente. È sempre molto importante osservare le clausole relative ai costi di estinzione dei prestiti, di qualsiasi genere essi siano, per evitare sorprese alle volte poco piacevoli in termini di esborso economico.

- Perchè è importante informarsi sui costi di estinzione dei prestiti?

Generalmente gli istituti di credito tendono a pubblicizzare i loro prodotti enfatizzando l'aspetto conveniente dell'offerta di quel periodo, ma sovente, se da una parte il prestito può apparire vantaggioso, capita di trascurare le voci relative ai costi di estinzione del prestito stesso che in genere sono elevate. Sui prospetti informativi, ma soprattutto sul contratto di accensione, per legge deve essere sempre presente la voce delle spese e dei costi di estinzione del prestito, e in modo particolare le condizioni sull'estinzione anticipata, clausola importantissima nel caso si decidesse un giorno di saldare l'ammortamento prima della scadenza prestabilita. È per questi motivi che vanno valutate molto attentamente le spese accessorie del prestito o mutuo scelto, infatti se da un lato la proposta può avere un attraente tasso ridotto, dall'altra potrebbe veder applicati costi molto elevati. Osservando invece i costi di estinzione dei prestiti si potrà eventualmente tener conto di offerte più favorevoli con proposte alternative.

- Quali sono i fattori che fanno lievitare i costi di estinzione dei prestiti?

I costi di estinzione dei prestiti sono sostanzialmente riassunti in tutte quelle voci spesa che si vanno a sommare al capitale netto richiesto dal consumatore. Pertanto, ecco gli interessi, i costi di gestione pratica, di incasso rata, di assicurazioni o penali per l'eventuale estinzione anticipata. I costi di estinzione del prestito sono molti e possono far lievitare esponenzialmente il costo del finanziamento. Molto dipende anche dal tipo di ammortamento scelto, in base alla tipologia di tasso. Tenendo conto che nei prestiti la maggior parte degli interessi applicati viene rimborsata nei primi anni, rimanendo nella parte finale quasi esclusivamente la quota capitale, chi ricorrerà all'estinzione anticipata del prestito conteggiata sul capitale è possibile che vada incontro alla richiesta del pagamento di una penale da applicare all'estinzione del prestito stesso. Tale modalità di rimborso andrà a tutto vantaggio dell'istituto di credito, che prima incasserà gli interessi, poi, con la decisione dell'estinzione anticipata sul finanziamento, incasserà ulteriormente penale e capitale, con costi accessori.

- Come si regolano i costi di estinzione dei prestiti in modalità anticipata?

Diciamo subito che le uniche spese che non è possibile evitare sono quelle di istruttoria, che non vengono rimborsate al consumatore e vanno corrisposte al momento dell'erogazione del prestito. Due sono le forme di estinzione anticipata del prestito ed ognuna ha dei costi di estinzione del prestito ben distinti. Per estinzione totale si va ad intendere quella che è la chiusura definitiva del prestito. Dovrà essere corrisposta la parte di capitale residuo, conteggiandola dall'ultima rata pagata ed all'importo residuo saranno addizionati i costi di estinzione del prestito, ossia la penale di estinzione del prestito e le spese accessorie, vale a dire il costo amministrativo dei conteggi per l'estinzione anticipata. Dovranno essere saldati inoltre anche i dietimi giornalieri, ossia gli interessi maturati dall'ultima rata pagata ed il giorno in cui avviene l'estinzione anticipata del prestito. L'altro tipo di saldo è l'estinzione parziale, soluzione in cui tutto il capitale versato precedentemente sarà dedotto dal capitale residuo e l'effetto sulla rata verrà messo in rapporto alla frazione del debito estinto. Se è prevista contrattualmente una penale per l'estinzione dei prestiti o mutui, questa andrà calcolata sulle sole somme già anticipate alla banca o società finanziaria. In genere il costo della penale dell'estinzione di prestiti o mutui si aggira attorno all'1% ed è applicata a discrezione dell'istituto di credito, non tutte le banche o finanziarie, infatti, utilizzano questa clausola.

- È sempre conveniente affrontare i costi di estinzione dei prestiti in modo anticipato?

Come abbiamo descritto, chiudere un finanziamento prima della scadenza ha certamente un impatto economico di rilievo per il consumatore. I costi di estinzione dei prestiti diventano più elevati, specialmente se viene applicata anche la penale. Ecco che pertanto è consigliabile valutare bene a quale punto dell'ammortamento ci si trovi e se davvero possa essere conveniente estinguere anticipatamente il tutto o continuare a versare mensilmente la rata fino al naturale termine dell'ammortamento previsto contrattualmente.

Costi di estinzione dei prestiti aggiornato il 17 Aprile 2017

Vai alla home:Confronto Prestiti Online

costi di estinzione dei prestiti